trasparente

Plant Reproduction

Plant-Reproduction We study plant reproductive biology and ecology analysing the effect of environmental factors on flower, fruit and seed production, and on flower-insect interactions. Work is mainly on Mediterranean species and final goals are:
a) to determine how and to what extent climate changes can affect reproductive success, thus biodiversity;
b) to enhance crop production;
c) to improve the quality of honey.

Activity start 1994
Publications - Aronne G., Giovanetti M., De Micco V. (2012). Morpho-functional traits and pollination mechanisms of Coronilla emerus L. flowers (fabaceae).. THE SCIENTIFIC WORLD JOURNAL, p. 1-8. Q1
- Aronne G., Giovanetti M., Guarracino M.R., De Micco V. (2012). Foraging rules of flower selection applied by colonies of Apis mellifera: Ranking and associations of floral sources. FUNCTIONAL ECOLOGY, vol. 26, p. 1186-1196, Q1
- Aronne G., De Micco V, Scala M. (2006). Effects of relative humidity and temperature conditions on pollen fluorochromatic reaction (FCR) of Rosmarinus officinalis L. (Lamiaceae). PROTOPLASMA, vol. 228, p. 127-130, Q1
- Aronne G., De Micco V (2004). Hypocotyl features of Myrtus communis L. (Myrtaceae): a manysided strategy for possible enhancement of seedling establishment in the Mediterranean environment. BOTANICAL JOURNAL OF THE LINNEAN SOCIETY, vol. 145, p. 195-202, Q1
- Aronne G, De Micco V. (2001). Seasonal dimorphism in the Mediterranean Cistus incanus L. subsp. incanus. ANNALS OF BOTANY, vol. 87, p. 789-794. Q1
- Martinez Palle'., Aronne G (2000). Pollination Failure in the Mediterranean Ruscus aculeatus L. BOTANICAL JOURNAL OF THE LINNEAN SOCIETY, vol. 134, p. 443-452, Q1
- Martnez-Pall E, Aronne G (1999). Flower development and reproductive continuity in Mediterranean Ruscus aculeatus L. (Liliaceae). PROTOPLASMA, vol. 208, p. 58-64, Q1
- Aronne G, Wilcock C.C (1995). Reproductive Lability in Predispersal Biology of Rhamnus alaternus L. (Rhamnaceae). PROTOPLASMA, vol. 185, p. 49-59, Q1
- Aronne G, Wilcock C.C (1994). Reproductive Characteristics and Breeding System of Shrubs of the Mediterranean Region. FUNCTIONAL ECOLOGY, vol. 8, p. 69-76, Q1
- G. Aronne, Wilcock C.C. (1994). First evidence of myrmecochory in fleshy-fruited shrubs off the Mediterranean region. NEW PHYTOLOGIST, vol. 127, p. 781-788. Q1
Permanent staff Giovanna Aronne (BIO/03), Veronica De Micco (BIO/03)
Temporary or external staff  
Collaborations  
SSD  
Projects - 2005-2012. Regolamento CE 797/04 - Sottoazione F1, (total around 160k euro), (G. Aronne, project coordinator)
- 2006-2007. Progetto internazionale INTERREG III B ARCHIMED ATMOSnet, Aerobiological Territorial Mediterranean-Oriental Systemic network. (G. Aronne, Scientific Consultant)
- 2005-2008. Regolamento CE 797/04 - Sottoazione C1, (total around 80k euro), (G. Aronne, project coordinator)
- 2008. Comunità Montana Costiera Amalfitana, (total around 20k euro), (G. Aronne, project coordinator)
- 2004-2006. Progetto PRIN "Fisiologia della produzione e tecnologie di programmazione di specie floricole ornamentali" (G. Aronne, collaborator).
- 1999-2004. Regolamento CE 1221/97, (total around 200k euro), (G. Aronne, project coordinator)
- 2000 Progetto CNR Agenzia 2000, Biologia fiorale di progenie selezionate di Juglans regia L. (CNRC001DF9_002), (G. Aronne, UO coordinator)
- 1996-1999. Progetto Finalizzato "Fenologia per l'Agricoltura", Ministero delle Risorse Agricole Alimentari e Forestali (G. Aronne, UO coordinator).
Recognitions and awards - G. Aronne - Coordinator of the Italian Phenological Garden Network. (2011-present).
- G. Aronne - Coordinator of the working group on Biorhythms and Phenology of the Italian Botanical Society. (2008-present).
- G. Aronne - Consultant of the Agency for Environmental Protection of the Campania Region (ARPAC) Italy, to coordinate the scientific activities of the ATMOSnet international project. (Nov. 2006-Dec. 2007).  
- G. Aronne - Member of the Scientific Committee of the Inter-university Research Centre “Biodiversity, Fitosociology and Landscape Ecology”, at the University of Rome “La Sapienza”. (May 2003-present).
- G. Aronne - Head of the Palynological Analysis Centre of the Department of Fruitculture, Botany and Plant Pathology, University of Naples Federico II. 2003-2012
- G. Aronne, invited lecture, XI OPTIMA Meeting Belgrade, 5-11 Sept. 2004 - Anemophily in the Mediterranean environment.
Scientific events COMITATI SCIENTIFICI DI CONGRESSI O WORKSHOP
- G. Aronne, 2012 - Workshop Cambiamento climatico: Analisi ed impatti su specie ed ecosistemi vegetali, 18 aprile, Varese
- G. Aronne, 2009 - Workshop Fenologia e cambiamenti climatici, 9 luglio, Rieti

ATTIVITA’ DIVULGATIVE
- G. Aronne, Regione Campania, Assessorato Agricoltura - Corso di formazione PSR CAMPANIA 2007-2013 MIS 111 D.G.R. 333-19/03/2010. Interazioni fiori-impollinatori. (Portici, NA, nov. 2011)
- G. Aronne, Regione Campania, Assessorato Agricoltura - Corso di formazione PSR CAMPANIA 2007-2013 MIS 111 D.G.R. 333-19/03/2010. Analisi per la caratterizzazione botanica e geografica del miele. (Portici, NA, nov.2011)
- G. Aronne, Università degli Studi di Perugia e SBI-Gruppo dei Bioritmi Vegetali e Fenologia. Promotore e coordinatore delle Giornate di Studio sulla Nuova Rete Italiana dei Giardini Fenologici: Metodi di rilevamento e sistemi di elaborazione dei dati. (Centro Appenninico del Terminillo C.Jucci, Rieti, 6-8 luglio 2011)
- G. Aronne, Università degli Studi di Perugia e SBI-Gruppo dei Bioritmi Vegetali e Fenologia. Promotore e coordinatore dello Stage Fenologia e Cambiamenti climatici. (Centro Appenninico del Terminillo C.Jucci, Rieti, 6-10 luglio 2009)
- G. Aronne, Comunità Montana Costiera Amalfitana - Miele di qualità in Costiera Amalfitana: formazione e divulgazione. (Tramonti, maggio-luglio 2008). Ciclo di lezioni:
- G. Aronne, Regione Campania, Settore Tecnico Amministrativo Provinciale Agricoltura e CEPICA (Avellino), Incarico di docenza esterna (corso 04INN/AV/2164, Gennaio 2007).:
- G. Aronne, Interreg III-B "ARCHIMED, Progetto ATMOSnet, Seminari:
- G. Aronne, APAT, corso internazionale "Training Course on Aerobiological monitoring" (Napoli, Ottobre-Novembre 2006),
- G. Aronne, ARPACampania e Cid Software Studio srl., Corso Monitoraggio biologico della qualità dell'aria (Progetto POR 2000/2006, asse 1, mis. 1.1; maggio 2006),
- G. Aronne, Comunità Montana Costiera Amalfitana, Relazione ad invito "Il miele: reddito complementare per l'agricoltura della Costa d'Amalfi". Convegno "La coltivazione del limone in Costa d'Amalfi". (Tramonti, 22.10. 2005).
- G. Aronne, APAT, Seminario: Il successo riproduttivo come indice di conservazione delle specie vegetali Giornata di studio sulla tematica "La riproduzione delle piante per lo studio dell'ambiente" (Roma, 14.10.05)
- G. Aronne, Ministero dell'Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Relazione ad invito: Il controllo del territorio attraverso l'uso sostenibile delle risorse ambientali e la valorizzazione delle produzioni. (Palermo 7/8 ottobre 2005)
- G. Aronne, CRA, Istituto Sperimentale per la Zoologia Agraria di Firenze, Relazione ad invito: Utilizzo dei sistemi informativi geografici e della caratterizzazione botanica e geografica dei mieli per il miglioramento delle produzioni apistiche in Campania. Seminario "Mappatura delle Aree nettarifere", (Firenze 23/03/05)
- G. Aronne, Regione Campania, Seminario: Biologia fiorale delle specie di interesse apistico, rapporto tra insetti pronubi e flora spontanea. Considerazioni tecniche ed economiche. Corso di Aggiornamento sull'Innovazione Tecnologica e Produttiva, Apicoltura. - Attività Formativa 2004, (DGR 3526 del 5/12/03) - P.O.R. 2000-2006, Misura 4.16 - (Controne, 11/01/05)
- G. Aronne, APAT (Agenzia per la Protezione Ambiente e per i servizi Tecnici), Peculiarità dell'impollinazione in ambiente mediterraneo. (Roma 28.05.04)
- G. Aronne, Regione Campania, Relazione ad invito: Miglioramento della produzione di miele attraverso la conoscenza dell'ambiente: studi effettuati in Cilento ed in Penisola Sorrentina. Settimana del Miele. (Napoli, Giugno2003)
- G. Aronne, Regione Campania, Relazione ad invito: Caratteristiche istologiche delle drupe delle principali varietà campane. Convegno "Il Miglioramento della Qualità degli Oli di Oliva in Campania" (Regolamento CE 2407/01), 29 aprile 2003.
- G. Aronne, Corso IFTS "Tecnico Superiore delle Produzioni Vegetali", POR Campania 2002-2003 Misura 3.7 Azione A
Technology and know-how transfers  
Other